Collana Laboratorio Fernandel
Stefano Mellini, Sorrisi di cartone

Sorrisi di cartone
Pagine: 96
Isbn: 9788887433418
Collana: Laboratorio Fernandel
Data di pubblicazione: dicembre 2003


Stefano, il protagonista di questo romanzo, è una vittima inconsapevole della “sindrome di Peter Pan”: si è faticosamente costruito una vita all’apparenza normale, ha da poco iniziato a lavorare in banca, si sta per sposare con Silvia. Ma dentro di lui si agitano ancora ribellioni adolescenziali che lo spingono a rincorrere il sogno di una vita “libera”, senza legami e senza responsabilità. L’incontro casuale con un vecchio che gli regala un misterioso quaderno di poesie è l'occasione per iniziare a scardinare un’esistenza costruita sull’ipocrisia.
Sorrisi di cartone è un romanzo tenero e arrabbiato, che racconta il senso di impotenza del protagonista nei confronti del cambiamento del proprio orizzonte di vita. Un romanzo semplice e diretto, per guardare con un senso di sollievo a quello che tutti noi siamo stati, in un periodo della nostra vita.
Copertina di Bruno Mattioli
Il romanzo ha vinto la prima edizione del premio letterario “Opera prima Città di Ravenna”.

 Stefano Mellini ai tempi di Sorrisi di cartone

Stefano Mellini è nato a Ravenna nel 1969 ma da diversi anni vive a Bologna, dove lavora come medico. Sorrisi di cartone è il suo primo romanzo, con cui ha vinto il premio letterario “Opera prima Città di Ravenna”, promosso dal Comune di Ravenna. Per Fernandel ha pubblicato nel 2006 il romanzo Stella Rossa.


I libri di Stefano Mellini pubblicati da Fernandel
  • Sorrisi di cartone
  • Stella Rossa