Collana Laboratorio Fernandel
Byron a pezzi

(a cura di Gianluca Morozzi) Laboratorio di scrittura Raccontare Ravenna

Byron a pezzi
Pagine: 128
Isbn: 9788895865072
Collana: Laboratorio Fernandel
Data di pubblicazione: gennaio 2009



Un viaggio a Ravenna alla ricerca delle proprie origini

Alla morte del padre, un ricco industriale dal carattere eccentrico, il giovane Byron riceve in eredità un diario, un moleskine nero nel quale è contenuto il segreto della sua origine. Il diario, scritto dal padre trent’anni prima, racconta di una relazione amorosa consumata con una ragazza di Ravenna, dalla quale nasce un figlio che per qualche motivo misterioso la madre non ha potuto tenere con sé.
Byron decide di partire alla volta di Ravenna, città che non conosce, per rintracciare la madre. Ombroso e riflessivo, il giovane Byron affascinerà con il suo aspetto e la sua intelligenza tutte le persone con le quali entrerà in contatto: un gruppo di giovani che stanno realizzando un film sulla storia della città, una coppia in crisi per un figlio che non arriva, un fotografo che a Ravenna ritrova l’amico della giovinezza, un giovane ricercatore inglese a caccia del manoscritto proibito del poeta George Byron. Più o meno involontariamente tutti rimarranno influenzati dalla presenza del giovane, e tutti a modo loro lo aiuteranno a ritrovare la madre.
Copertina di Elisa Bertini.

Byron a pezzi è il primo romanzo collettivo frutto del laboratorio di scrittura “Raccontare Ravenna”, organizzato da Fernandel e dal comune di Ravenna.
Al laboratorio hanno partecipato: Keyvan Baharvand, Elisa Bertini, Antonella Costantini, Mara Dirani, Federico Garroni, Stefania Marzocchi, Francesca Massaroli, Massimo Padua. Il romanzo è a cura di Gianluca Morozzi.

 6 dicembre 2008: i partecipanti al laboratorio di scrittura durante la premiazione, insieme all'assessore alla cultura Alberto Cassani, a Gianluca Morozzi e Giorgio Pozzi.

 I sei romanzi collettivi pubblicati dal 2008 al 2014 grazie al laboratorio di scrittura "Raccontare Ravenna"