Collana Laboratorio Fernandel

Gianni Fini, Margherita Lollini, Claudio Valgiusti, L'Appennino incantato. Montagne, cieli, orizzonti


 L'Appennino incantato. Montagne, cieli, orizzonti
Pagine: 96, tutte a colori
Isbn: 9788898605897
Data di pubblicazione: novembre 2018
Leggi le prime pagine


€ 14,00

Scrittura, pittura e fotografia al servizio di un libro che racconta l’Appennino bolognese, per sua natura discreto e silenzioso, lontano dalle capitali del turismo così come da quelle dell’arte e degli intellettuali.
Un tentativo di far dialogare in un equilibrio armonico tre diverse forme espressive, tre mondi assai lontani fra loro, con l’obiettivo di narrare la bellezza aspra e dolce, impervia e garbata di un territorio.
In questo libro la fotografia non è l’illustrazione del racconto, il racconto non è la didascalia del quadro, e il quadro, infine, non è una semplice decorazione. Sono tre modi diversi di descrivere lo stesso luogo, le sue storie e i suoi personaggi.
Il risultato è il ritratto poliedrico di una terra dalla bellezza selvaggia e materna, voluttuosa di una seduzione ipnotica e inebriante.

Prefazione di Italo Cucci
Foto di Gianni Fini
Racconti di Margherita Lollini
Quadri di Claudio Valgiusti

«Le Alpi sono l’Europa. L’Appennino è l’Italia. Le Alpi sono il regno, l'Appennino è la famiglia. È la culla, il focolare, il vecchio letto di ferro battuto, la cassapanca della nonna, il ventaglio di fotografie di chi non c’è più, facce antiche infilate nelle fessure della piattaia» (dalla Prefazione di Italo Cucci)